Inspiring breakfast 2015-2016

Misericordia, Apertura e Speranza

“Facciamo ponti non muri” Papa Francesco.

  • La «città dell'uomo» non viene promossa soltanto da rapporti di diritti e di doveri, ma ancor più e ancor prima da relazioni di gratuità, di misericordia e di comunione. (Cfr. «Caritasin veritate», 6)

Costruire Organizzazioni Inclusive

  • La misericordia «non è un’idea astratta, ma una realtà concreta» che fino a un certo punto può essere paragonata all’amore di un padre o di una madre che si commuovono fin dalprofondo delle loro viscere per il proprio figlio ferito. È veramente un amore “viscerale”», che proviene dall’intimo come un sentimento profondo, naturale, fatto di tenerezza e di compassione, d’indulgenza e di perdono.

  • Si tratta di un’apertura massima, di un dono massimamente estensivo e ancora massimamente inclusivo; perciò, fonte di speranza per ogni uomo. (Cfr. «Misericordiaevultus», 6)

Misericordia e dono

Roma

Prof. Martin Schalg, Professore di Dottrina Sociale della Chiesa, Pontificia Università della Santa Croce

23 marzo 2016

Franceso Sperandini, Presidente GSE

 

Misericordia e dono

Milano

Prof. Martin Schalg, Professore di Dottrina Sociale della Chiesa, Pontificia Università della Santa Croce

18 maggio 2016

Riccardo Illy, Presidente Illy Caffè

 

Facciamo ponti non muri

Roma

Prof. Luis Romera, Magnifico Rettore Pontificia Università della Santa Croce

22 giugno 2016

Nicola Martinelli, Amministratore Delegato eFM

  • img_7857
  • img_7866
  • img_7871
  • img_7872
  • img_7873
  • img_7874
  • img_7886
  • img_7888
  • img_7892
  • img_7897
  • img_7903
  • img_7930
  • img_5925
  • img_5930
  • img_5931
  • img_5937
  • img_5953
  • img_5962
  • img_6001
  • img_5935
  • img_5941
  • img_5954
  • img_5978
  • img_5994
  • img_5995
  • img_5961
  • img_5980
  • img_5985